mercoledì, Luglio 17, 2024
Comunicati Stampa

MANOVRA: GIUDIZIO FORTEMENTE NEGATIVO

Precisando che l’unica cosa positiva stia nel fatto che con l’approvazione della manovra si sia evitato l’esercizio provvisorio, che sarebbe stato catastrofico per il Paese, nel merito siamo decisamente scontenti.

Infatti, troviamo profondamente iniquo il taglio della perequazione delle Pensioni e l’aumento dell’accise dei carburanti. Si tolgono alle famiglie 3,4 MLD di risorse rispetto a quanto dovuto per legge sulla rivalutazione pensioni e si aumentano le spese di trasporto di ben 5,2 MLD facendo lievitare i costi per i pieni di carburante e alimentando l’inflazione di uno 0,4%  per aumento costi trasporto merci nel mercato. Ed in contemporanea si aumentano con la FLAT TAX i redditi delle partite IVA sino a 85 mila Euro e si aiutano per 900 MLN le società di calcio.

Se a ciò aggiungiamo altre decisioni, anch’esse inique quali quelle sul reddito di cittadinanza e gli incoraggiamenti enfatici sugli evasori fiscali, il giudizio diventa del tutto negativo se non pessimo. – Dichiara Rosario Trefiletti Presidente di Centro Consumatori Italia.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap