CRISI DI GOVERNO: IRRESPONSABILITA’ TOTALE

Consideriamo completamente sbagliato e di una irresponsabilità totale avere aperto in un momento di estrema gravità, sia da un punto di vista sanitario che da un punto di vista economico, in cui versa il paese, una crisi di governo.  Specialmente in una fase assai particolare e complessa in cui si aprono spiragli per il superamento di questa situazione sia per l’arrivo dei vaccini sia per la costruzione del documento  dei piani di utilizzo del Recovery Plan. A maggior ragione, considerando il fatto che il paese sta attraversando una ulteriore fase di gravità pandemica, visti i dati dei contagiati, dei decessi e la perdita di milioni di posti di lavoro. Senza contare l’abbattimento del potere di acquisto delle famiglie a causa di cassa integrazione e perdite di varie opportunità di lavoro che si traduce, come anche certificato dall’ISTAT,  in una forte contrazione dei consumi.  Ecco perché si rende assolutamente necessario, come anche ci esorta il Presidente Mattarella, operare con la massima celerità e anche con la più ampia convergenza di tutti per la soluzione di questi drammatici problemi. Si faccia quindi presto e bene a ricomporre una situazione di Governo affinchè si possano dare celeri risposte ai tanti problemi del Paese e che si aspettano i cittadini tutti  – dichiara Rosario Trefiletti Presidente Centro Consumatori Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *