mercoledì, Luglio 17, 2024
Comunicati StampaENERGIA

BOLLETTE OLTRE IL CARICO IMPRESSIONANTE DI OGGI PER IL 2023 PREVISIONI CATASTROFICHE. BOLLETTE A 4320€ ANNUI CON AUMENTO DI 1000€ ANNUI IN PIU’

Se il costo trimestrale dovesse continuare dopo l’ultima decisione dell’ARERA e attestarsi sul livello di 446€ per i prossimi quattro trimestri  2023, e cioè nell’intero anno, le famiglie si troveranno una bolletta della luce pari a circa 1800€ annui. E ciò è assolutamente impensabile ed inaccettabile.

Identica cosa per il gas. Simulando una previsione ( quasi ottimistica ) che ARERA farà a fine ottobre di un costo al MCUBO di 1,8€ la spesa annua per questa bolletta si assesterebbe a 2.520€ annui. Il totale complessivo per le due bollette sarebbe di 4320€ annui, francamente insostenibile ed inaccettabile. Un aumento clamoroso che se rapportato al costo complessivo del 2022 ( già colpito da altrettanti aumenti stratosferici ) di 3.321€ annui comporterebbe ulteriori aumenti di 1000€ nella spesa annua delle famiglie nel 2023, già oggi dissestate da inflazione e bollette.

Urge un intervento di Governo che modifichi profondamente la situazione con tetto prezzo del gas a livello europeo e italiano ed inoltre lo sganciamento del prezzo luce da quello del Gas oltre ad ulteriori ristori che abbattino immediatamente il costo delle bollette per famiglie ed imprese. Oltretutto un intervento anche costoso da parte dello Stato farebbe risparmiare costi inevitabili per casse integrazioni e sostegni per quanti verrebbero espulsi da sistemi produttivi in chiusure temporanee e strutturali – sostiene Rosario Trefiletti Presidente CentroConsumatoriItalia.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap