venerdì, Aprile 19, 2024
Comunicati Stampa

Autostrade, code e carovita

Diverse  sono le cose che angustiano di più gli italiani: il carovita e l’inflazione galoppante ed inoltre le code infinite nelle autostrade, nonché i prezzi esosi, richiesti agli utenti per un pessimo servizio.

Poiché  la riduzione dei prezzi dei carburanti, si è dimostrata una lodevole iniziativa, ma certamente insufficiente per raffreddare l’inflazione che falcidia le tasche dei consumatori e rallenta la ripresa economica. Occorre pensare a misure straordinarie che diminuendo il costo dei trasporti contribuiscano a difendere le famiglie e le imprese.

Considerando altresì, la pessima funzionalità delle autostrade permanentemente afflitte da cambi di corsia e code, determinate da un gran numero di cantieri che procedono con lentezza esasperante

Riteniamo, che la sospensione del pagamento del pedaggio, quantomeno nei tratti più problematici e disagevoli, per alcuni mesi, sarebbe un ottima misura, non solo per  ragioni di equità verso i consumatori, ma anche un valido strumento per rallentare l’inflazione, atteso che la gran parte delle merci viene movimentata su gomma.

Ancora una volta i consumatori e le loro associazioni dovranno essere protagonisti, di tale importante passaggio – dichiara Avv. Giannantonio Chiavelli Presidente di Centro Consumatori Italia Liguria.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap