RISORSE DAL MES? ASSOLUTAMENTE SI’

Il dibattito attorno ad acquisizione si, acquisizioni no, delle risorse messe in campo dal MES ci sembrano francamente stucchevoli, inappropriate e viziate da logiche partitiche che in una fase come questa, dovrebbero essere assolutamente bandite.

Per Rosario Trefiletti , Presidente di Centro Consumatori Italia, che assieme ad altri si oppose fortemente all’accordo MES nel 2010 – 2011, le risorse relativamente a questo strumento devono essere assolutamente richieste ed utilizzate. Sono 36 miliardi, che ovviamente devono essere accompagnati da ulteriori strumenti finanziari definiti in ambito Europeo ,  ma utilissimi  al fine di cominciare a contribuire positivamente alla ripresa della nostra economia cosi drammaticamente colpita. E al di là che ci siano condizionamenti sì o no!

Inoltre una considerazione di rilevante importanza è che , relativamente ai prestiti del mercato, per 36 miliardi significa dover poi pagare, sempre per interessi, circa 500 milioni di euro annui in più rispetto a quelli richiesti per la restituzione dei prestiti MES.

E questo avverrebbe per tutti gli anni del prestito pattuito, con un esborso di non meno  5 MLD totale.  Incomprensibile quindi è il non utilizzare  queste risorse messe a disposizione e la relativa polemica sviluppatasi attorno a tutto ciò.  Auspichiamo quindi, un sussulto di consapevolezza  da parte di chi ha responsabilità istituzionali perché la vicenda si chiuda con la sua accettazione e possa contribuire positivamente alle esigenze di ripresa economica del nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *