RC AUTO- APPREZIAMO LE RASSICURAZIONI DI IMPEGNO CHE CI SONO STATE FORNITE DALLA PRESIDENTE DELL’ANIA

Oggi abbiamo dialogato con la Presidente dell’Ania, Maria Bianca Farina, a proposito di come e quando le Compagnie di Assicurazione vorranno intervenire positivamente in relazione delle tariffe Rc Auto in presenza di un traffico molto ridimensionato rispetto alla normalità.

Abbiamo ribadito, oltre all’apprezzamento per questa iniziativa, i due punti a cui teniamo particolarmente cioè che la “questione” venga affrontata nella sua generalità, coinvolgendo tutte le Compagnie e che si tenga conto dei reali tempi di permanenza del lockdown nel Paese.

Ci è stato confermato dalla Presidente, a nome dell’Ania, l’impegno, assolutamente convinto e  determinato, di arrivare presto e bene a soluzioni soddisfacenti, avendo piena consapevolezza di quanto utile sia per le famiglie, in una fase di grande difficoltà,  avere un sollievo di carattere economico di ogni tipo e ordine.

Si tratta di un settore assai rilevante che coinvolge circa 40 milioni di assicurati,  con un giro di affari per svariati miliardi di euro.

Inoltre sulle tariffe incombono fiscalità a favore della viabilità Provinciale per circa il 13%, sulla Sanità per circa il 10% per cure e ricoveri da incidenti stradali, sul fondo vittime della strada pari al 2,5% ecc.

Quindi, decisioni che smuovono anche solo 40- 80 euro a singolo utente, movimentano risorse per 1,6 –  3,2 miliardi di Euro.

Si tratta perciò di evitare, da un lato la sottovalutazione delle difficoltà e le complessità delle soluzioni su tale questione, dall’altro di cercare in maniera velleitaria altre strade, molto aleatorie, che non portano da nessuna parte.

Ecco il perché dell’apprezzamento di tutto ciò che si muove in tale direzione, e delle rassicurazioni di impegno che ci sono state fornite oggi con grande responsabilità e serietà dalla Presidente dell’Ania – dichiara Rosario Trefiletti Presidente di Centro Consumatori Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *