COLAO ….. MERAVIGLIAO !

Questa volta non faccio ironia ma esprimo il mio apprezzamento per la qualità del lavoro presentato:

  1. SCHEMATICO:  con modalità intuitive ti porta all’individuazione dell’area interessata;
  2. RAZIONALE:      dalla macro area alla micro informazione;
  3. COMPLETO:       per ogni punto (87 schede)
    • Il messaggio
    • Il contesto attuale
    • Le azioni proposte
    • Le fonti finanziarie
    • L’urgenza

Un documento “politicamente nuovo” che il burocrate non riuscirà a capire anzi, lo vivrà come un attentato al proprio “potere”: perché ? Perché si distacca dalla “gabbia di ferro” entro la quale il burocrate costringe il politico a condizionare le proprie scelte.

Questo documento ha rispettato le regole del gioco; risponde all’obiettivo (“cosa si potrebbe fare per attenuare la crisi economica”) cercando una equità distribuita nel contesto sociale: non parte da una ideologia ma da considerazioni squisitamente economico/sociali.

Ora sta al “politico” leggerlo e capirlo, staccarsi (se gli riesce) dalla ideologia del proprio partito, non delegare l’interpretazione all’assistente di turno ed operare le proprie scelte.

Il contenuto, in alcuni punti, può anche non essere condiviso per ideologia ed allora si motivi il dissenso e si propongano delle alternative invece di fermarsi alle critiche.

Solo così il cittadino può capire se la scelta elettorale è stata per  il “politico” o per un “Politico” con la “P” maiuscola !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *