MASCHERINE: SI DECIDA DI DISTRIBUIRLE GRATUITAMENTE

10 Aprile 2020

MASCHERINE: OLTRE IL CONTRASTO ALLE SPECULAZIONI ANCORA IN ATTO SI DECIDA SINO ALLA NORMALITA’ DI ACQUISTARLE E  DISTRIBUIRLE GRATUITAMENTE

Abbiamo fatto bene tempo fa, a denunciare la speculazione che si stava innestando sul costo delle mascherine. Indegni aumenti che speculavano sulle esigenze dei cittadini immersi in una pandemia così grave.

Subito sono  scattate, da almeno un mese, verifiche e indagini in tutta Italia da parte delle procure, le prime Milano e Bari, e della guardia di Finanza. Ma questi doverosi e benemeriti interventi sono riusciti solo a limitare questo operare indegno e speculativo, ma non il fenomeno della loro irreperibilità/disponibilità, nonostante l’utilità nel contrasto del virus.

Ancora troppe sono le persone che o per motivi economici o altro non utilizzano questi virtuosi comportamenti anche se rispettano nei loro spostamenti le corrette distanze.

Quello che chiediamo quindi è che, oltre a continuare nelle verifiche, controlli e sanzioni pesanti contro queste speculazioni, sia adottato il metodo dell’ acquisto pubblico delle mascherine, si distribuiscano in luoghi preposti e vengano donate gratuitamente ai cittadini che ne facciano richiesta. Ciò – dichiara Rosario Trefiletti Presidente dell’Associazione – come atto dovuto in una situazione ancora da zona rossa in tutto il Paese e perché vi sia la massima e concreta attenzione e vicinanza, da parte delle Istituzioni, verso i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *